Quando si avvicina la fine dell’anno, molte aziende di logistica si trovano alle prese con la gestione di nuove gare di appalto di trasporto. In breve tempo, i vettori devono presentare offerte competitive per vincere i tender.

Per i vettori, già impegnati con il picco della stagione degli acquisti, queste richieste rappresentano un’ulteriore fonte di stress. Spesso queste aziende ricevono centinaia di RFQ. Ogni bando richiede tempo e attenzione da parte dei commerciali e degli operativi.

Si tratta ovviamente di una grande opportunità per i vettori, per acquisire nuovi clienti. Per ridurre al minimo i rischi, PTV Group offre alcuni  suggerimenti utili alle aziende che desiderano vincere gare di trasporto per il prossimo anno:

1. Le gare sono digitali

Zwei Menschen am Laptop

I mercati digitali e le piattaforme online sono diventati la norma nelle gare di appalto di trasporto. Tra i numerosi vantaggi c’è l’opportunità per i vettori di incontrare nuovi appaltatori. Nella maggior parte dei casi, i requisiti di spedizione sono presentati come set di dati (moduli online e fogli di calcolo Excel). Le richieste di offerta sono comunque complesse: migliaia di viaggi da quotare, modalità di trasporto multiple e requisiti speciali. Con così tante variabili da calcolare – costi del carburante, pedaggi stradali, salari degli autisti – i calcoli manuali sono quasi impossibili. Per superare questo problema e stare al passo con la concorrenza, i vettori possono dotarsi di strumenti digitali che in poco tempo forniscono gli input corretti per l’offerta.

2. Fai le giuste previsioni

La possibilità di avere una stima accurata delle spese di trasporto gioca un ruolo fondamentale per vincere una gara d’appalto di trasporto.

Gli strumenti digitali, supportati dai loro potenti algoritmi, assicurano previsioni di spesa affidabili, grazie a infomazioni aggiornate su percorsi reali su mappe, specifiche per mezzi pesanti, rispetto delle ore di lavoro e costi minimi per il trasporto.

Inoltre, un software ti supporta anche nel prendere decisioni strategiche. Fornisce analisi comparative sui km totali, sui costi e sui tempi di viaggio per diversi veicoli. Di conseguenza, un vettore può decidere quali RFQ sono le migliori anche da un punto di vista della redditività.

Computer

3. Uno sguardo al passato

Lkw

Sono state redditizie le vecchie gare? Poter guardare al passato con un occhio analitico potrebbe darti importanti suggerimenti per i prossimi appalti di trasporto.

Con un software è possible creare report e analizzare le vecchie commesse per prendere decisioni più consapevoli. Grazie all’analisi dei costi di trasporto è possibile ottenere un profilo completo per una determinata commessa e integrarlo in un preventivo che risulterà quindi più accurato.

4. La rete di distribuzione

Spesso gli spedizionieri lavorano con più vettori e devono selzionare quello migliore per partecipare ad una gara d’appalto.

In queste circostanze i modelli di calcolo dei costi (che stanno dietro ad un’offerta) sono molti ed è difficile scegliere il migliore. Un buon software può mettere a disposizione strumenti di analisi e simulazioni “what if” per il confronto più scenari di costo, fornendo la base per una buona offerta finale.

Transportfahrzeuge

5. Calcola i tempi con precisione

PTV Map & Guide

Vincere una gara di trasporto non si riduce semplicemente nell’offrire i prezzi più bassi, ma ci sono requisiti qualitativi importanti. Chi spedisce le merci ha bisogno di garanzie sui tempi di consegna e su altri KPI come sicurezza del carico, tracking GPS, etc.. Chi si occupa del trasporto non dovrebbe fare affidamento su calcoli approssimati di km, tempi e costi basati su mappe comuni. In questo modo non si hanno informazioni importanti come restrizioni per mezzi pesanti, divieti di circolazione, costi di pedaggio, etc.

Quando si calcolano viaggi a lungo raggio, le differenze tra una mappa open source e una mappa professionale possono essere notevoli! Per il calcolo dei percorsi e l’analisi dei costi di trasporto affidati a PTV Map&Guide.

6. Ricorda le emissioni

Ormai è consuetudine trovare nei tender requisiti di sostenibilità ambientale, volti a ridurre le emissioni di inquinanti legate al trasporto delle merci. Nelle RFQ ci si aspettano, ad esempio, valutazioni dei livelli di consumo di carburante e report sulle emissioni di CO2 prodotte durante la spedizione.

Strumenti software come PTV Map&Guide calcolano le emissioni di CO2 e altri inquinanti in base alle caratteristiche dei mezzi utilizzati.

Calcolando la carbon footprint della tua flotta, sarai in grado di soddisfare tutti i requisiti nelle RFQ.

Schnellstraße

Come vincere le gare di trasporto?

Gestisci le gare con tender+, il potente strumento di calcolo di PTV Map&Guide

Chi l'ha scritto

Wojciech is a sales manager for PTV Group in Central and Eastern Europe. He is passionate about the application of IT solutions optimizing transport management, freight sourcing and contract logistics.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Name