Dallo scoppio della pandemia di coronavirus i sistemi di trasporto di tutto il mondo stanno lottando con un calo della domanda di viaggi e numero di passeggeri. Il traffico della metropolitana di New York, ad esempio, è solo un terzo del volume normale. A Madrid, il numero di passeggeri è diminuito del 47% nel 2020 rispetto al 2019. Per mantenere un alto livello di servizi in questi tempi impegnativi, Metro de Madrid si affida a una soluzione di modellazione intelligente della domanda di trasporto.

La capitale della Spagna, che ospita quasi 3,4 milioni di abitanti, ha uno dei sistemi di metropolitana più estesi al mondo, per un totale di 294 chilometri di rete ferroviaria, 12 linee e 302 stazioni. Normalmente, fino a 2,7 milioni di passeggeri usano la metropolitana ogni giorno: residenti, pendolari e turisti che visitano la seconda città più grande dell’Unione europea.

Per garantire operazioni efficienti e un servizio di alta qualità, è essenziale avere una panoramica dettagliata dei flussi di passeggeri e della domanda su tutta la rete.

Un modello della domanda di trasporto per ottimizzare il servizio

Questo è il motivo per cui l’operatore della metropolitana, Metro de Madrid, non si limita a monitorare i volumi di passeggeri. Combina anche il conteggio dei passeggeri e i modelli di mobilità (da sondaggi e utilizzo di diverse tariffe di bigliettazione) con un modello di pianificazione dei trasporti sviluppato con PTV Visum. Il modello analizza e stima i flussi di passeggeri e la domanda di viaggio, che a sua volta aiuta il processo decisionale operativo.

Il modello consente all’operatore della metropolitana di ottimizzare il proprio servizio di trasporto in modo orientato alla domanda e ai servizi. Permette di stimare la domanda di viaggio su diverse linee in diversi momenti della giornata, e quindi pianificare la capacità e il numero di treni necessari. I flussi di passeggeri e il comportamento di viaggio degli utenti possono essere analizzati e previsti su tutta la rete e in tutte le aree, incluse stazioni, binari e veicoli.

Nell’attuale pandemia il modello della domanda è diventato un elemento chiave per Metro de Madrid: permette all’operatore di adattarsi alla situazione in continua evoluzione nel modo più efficiente possibile e adeguando rapidamente le corse.

Un elemento chiave nella risposta covid

Al fine di gestire le normative di sicurezza Covid all’interno del sistema metropolitano, il modello è stato ampliato con componenti aggiuntivi. Questi componenti aiutano a decidere dove e quando chiudere le stazioni per evitare il sovraffollamento.

Ciò aiuta i pianificatori dei trasporti della metropolitana di Madrid a prendere le giuste decisioni e a trovare un buon equilibrio tra capacità più elevate – necessarie per mantenere le distanze sociali – e una domanda di viaggi generalmente inferiore.

Silvia Roldan, CEO di Metro de Madrid, spiega nel suo account LinkedIn :” Metro de Madrid genera la domanda di viaggi utilizzando un sistema che raccoglie i dati sugli accessi ai gate a pagamento di tutte le stazioni della metropolitana. Per modellare i movimenti, queste informazioni vengono costantemente aggiornate in PTV Visum. Grazie alle informazioni approfondite acquisite attraverso questo strumento e allo sviluppo di progetti complementari, siamo in grado di aggiornare quotidianamente il cambiamento dei comportamenti di viaggio. Il principale di questi progetti è la stima delle matrici origine-destinazione dai dati TTP. Con questo input, stiamo ottenendo una buona approssimazione teorica dell’occupazione stimata dei treni nelle mutevoli condizioni di questo periodo; in questo modo possiamo garantire che l’offerta di servizi che proponiamo soddisfi i requisiti richiesti dalle autorità sanitarie “.

Una pianificazione del trasporto pubblico più semplice

PTV Visum aiuta a ridurre i costi e migliorare il livello di servizio

Chi l'ha scritto

Dalle forme di mobilità sostenibile come la bicicletta e la guida autonoma alla sicurezza stradale e alle strategie per l'ultimo chilometro: Steffi è sempre alla ricerca di nuove storie ed è affascinata dalla ricchezza di argomenti interessanti che la nostra mobilità ha da offrire ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Name