Le interruzioni del trasporto pubblico possono avere un impatto significativo su passeggeri e città. Lavori in corso, chiusure stradali e incidenti sono solo alcuni dei motivi di ritardi e interruzioni del trasporto pubblico.

Più di recente, la crisi COVID-19 ha avuto un enorme impatto sui trasporti, portando a cambiamenti nei comportamenti di viaggio. Le pratiche di lavoro da casa e la paura di non riuscira a mantenere la distanza sociale sui mezzi hanno portato meno persone a utilizzare i trasporti pubblici.

La maggior parte dei passeggeri può gestire interruzioni del trasporto pubblico a breve termine: cambiano semplicemente il loro comportamento di viaggio. Quando l’infrastruttura o i servizi tornano alla normalità, gli utenti tendono a tornare ai loro schemi di movimento originali.

Ma se i disservizi sono troppo frequenti e non adeguatamente gestiti dagli operatori, la fiducia nel trasporto pubblico può diminuire in modo permanente. Pertanto, è necessario offrire un servizio di trasporto pubblico flessibile e in grado di adattarsi facilmente ai cambiamenti.

Uno scenario in continuo cambiamento

Un sondaggio della società di consulenza PwC ha rilevato che oltre il 70% dei passeggeri considera il trasporto pubblico meno sicuro rispetto ai tempi pre-covid. Non a caso, gli operatori del trasporto pubblico italiano segnalano una diminuzione del 50% del numero di passeggeri a bordo.

La preoccupazione di molte città è che ciò si traduca in uno spostamento verso altre forme di mobilità, soprattutto verso le auto private. Dopo un periodo di lockdown, che ha visto diminuire notevolmente le emissioni, questo potrebbe portare a un peggioramento del traffico e dell’inquinamento.

Di fronte a questa sfida, la città italiana di Modena ha lanciato un progetto di riorganizzazione del trasporto pubblico. In particolare, l’agenzia del trasporto pubblico locale aMo, ha voluto essere ben preparata alla riapertura delle scuole a settembre 2020.

Pertanto, l’agenzia ha scelto di affidarsi al software PTV Visum per la pianificazione del traffico. Il progetto prevedeva la valutazione del carico di lavoro di ciascuna linea di trasporto pubblico e quindi il confronto con la riduzione della capacità. In questo modo aMo ha potuto adeguare di conseguenza il proprio servizio, rendendolo efficiente ma rispettoso delle normative sul distanziamento sociale.

“Sapere la domanda attuale non basta: dato che gli scenari cambiano spesso, è fondamentale pianificare i servizi in modo efficiente ed essere in grado di stimare la domanda attesa”, afferma Francesco Oliviero, responsabile marketing e vendite di PTV che ha seguito il progetto “servono strumenti di simulazione che permettano di conoscere l’evoluzione della domanda”.

Recuperare la fiducia nel trasporto pubblico

Per far fronte a ogni tipo di interruzione del trasporto pubblico le città hanno bisogno di un processo di pianificazione attento e flessibile. Inoltre, stanno diventando sempre più popolari modalità di trasporto più sostenibili: micromobilità, sharing e servizi a chiamata.

Ciò significa che queste soluzioni dovranno essere coordinate accanto ai tradizionali modi di trasporto pubblico. Le città dovranno utilizzare strumenti che tengano conto della multimodalità.

Strumenti di simulazione e modellazione, come quelli offerti da PTV Group, possono aiutare le città a pianificare in modo efficiente i servizi di trasporto pubblico in base alle esigenze dei passeggeri. Ciò contribuirà a recuperare e mantenere la fiducia degli utenti nel trasporto pubblico.

Gestisci al meglio le interruzioni del servizio di trasporto nella tua città

Gli operatori del trasporto pubblico si affidano a PTV Visum per gestire ogni tipo di interruzione del servizio

Chi l'ha scritto

Veronica è affascinata da tutti i modi in cui la mobilità influenza la vita quotidiana dei cittadini in tutto il mondo. Si interessa di numerosi argomenti come la sostenibilità, la riduzione delle emissioni, il miglioramento del trasporto pubblico, la simulazione di veicoli autonomi e connessi e l’intermodalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Name